Sean Connery: Salutiamo il vero Highlander del cinema

All’età di 90 anni ci ha lasciati il grande attore scozzese Sean Connery.
Nella sua lunga carriera, durata ben 50 anni, ha interpretato un’ampia gamma di personaggi prendendo parte a veri e propri cult del fantasy e dell’avventura (Highlander, Zardoz, Robin Hood – Principe dei ladri). Tante sono state le collaborazioni con grandi registi come Alfred Hitchcock (Marnie), Terry Gilliam (I banditi del tempo), Steven Spielberg (Indiana Jones e l’ultima crociata), Jean-Jacques Annaud (Il nome della rosa) e Brian De Palma (Gli intoccabili, ruolo che gli valse l’Oscar)

Menzione d’onore ovviamente per il mitico 007. Connery è stato il primo attore in assoluto a vestire i panni del personaggio in “007: Licenza di Uccidere” del 1962, rimanendo legato indissolubilmente a questa pellicola. E’ infatti, considerato da molti il migliore ad aver interpretato l’agente segreto inglese.
Sean Connery si è ritirato nel 2003, passando gli ultimi anni in un meritato risposo.

Lanthimos

Alla scoperta di Lanthimos

Preciso che non sono esperta della cinematografia di Yorgos Lanthimos, se esperti di qualcosa ci si possa mai definire. L’ho scoperto relativamente tardi quando, dopo

Leggi »